Salta precaricatrice
Menu

0

0,00€

Moto

62 Elementi

Nascondi filtro

Categorie prodotto -

Marche -

Distintivi

Cafe Racer: moderno dall’animo vintage
La Café Racer Wolf CR 300 richiama come design le mitiche moto che hanno fatto la storia negli anni 50 ma ora viene proposta con tutti le tecnologie e la sicurezza che devono contraddistinguere una motocicletta moderna. La guida è resa stabile e sicura dal telaio a doppia culla, che si nota per la verniciatura di colore rosso che ben si sposa con il serbatoio e fa da contrasto anche sul parafango anteriore. La Wolf CR 300 offre un motore da 4 valvole e 4 tempi da 278cc raffreddato a liquido con albero di equilibratura invertito.
La potenza massima che è in grado di raggiungere si attesta a 20 kW (26,8 CV) a 8.000 giri al minuto, mentre la coppia massima arriva fino a 26 Nm a 6.000 giri al minuto. I consumi sono molto ridotti: si possono percorre ben 53 Km con un solo litro di benzina, contando che il serbatoio ne può contenere fino a 12 litri. La sospensione anteriore si basa sulla presenza di una forcella telescopica mentre quella posteriore offre un doppio ammortizzatore. Il sistema frenante può contare su l’ABS fornito da Bosch, ed è composto da disco singolo da 288 mm con pinza radiale a 4 pistoncini sull’anteriore e su un disco da 220 mm e pinza a singolo pistoncino sul posteriore. Le ruote sono rispettivamente da 110 mm nella parte anteriore e da 140 mm su quella posteriore. La trasmissione, a catena, è manuale e conta sei marce, con una frizione a disco in bagno d’olio.

Marchio:
Sym

Puro divertimento
Il cuore della nuova NH Xcion, naked dall’aspetto filante, è un motore a quattro tempi monocilindrico raffreddato ad aria con tecnologia a due valvole, che spreme dai 124 cc poco più di 10 CV a 8.500 giri. I picchi di coppia arrivano 9,5 Nm a 6,500 giri al min. Commutata dal cambio a cinque marce, la trazione posteriore avviene tramite la classica catena. NH Xcion è dotata di ruote anteriori e posteriori da 17 pollici con pneumatici nelle dimensioni 110/70 e 130/70.
Al manubrio doppio faro a LED, rivolta verso il pilota la strumentazione digitale LCD con tanto di porta USB nella parte centrale, utile per caricare smartphone o navigatore GPS. Tra le informazioni offerte dal sistema digitale spicca la possibilità di avere sempre sotto controllo la tensione della batteria. L’impianto frenante si basa sulla presenza un sistema combinato CBS che agisce sui dischi da 260 mm sull’anteriore e da 222 mm sul posteriore. Per attutire terreni irregolari sono presenti nella zona anteriore una forcella telescopica e un doppio ammortizzatore, montato nella parte posteriore.

Marchio:
Sym